Altri libri

domenica 9 agosto 2015

Una navicella sopra Castello Roganzuolo? Foto diell'Artista Lucio TARZARIOL



Foto scattate sopra Castello Roganzuolo di San Fior TV
 l'8 Agosto 2015






 Potrebbe essere una navicella spaziale occultata da un
effetto nuvola, vedete i contorni della nuvola sembrano concordare con la mia ricerca e con la foto sotostante dell'avvistamento in Austria










A volte queste navi spaziali scendono dal cielo e si avvicinano a Noi. Vediamo qui sopra a sinistra una foto del 2015 scattata nel comune di  Vairano in provincia di Caserta  (Campania); alcuni credono sia un particolare evento atmosferico, ma a me pare una forma di occultamento di una nave ferma a mezz’aria sopra il celo. A fianco un avvistamento in Austria documentato da una  fotografia scattata con un telefono Smartphone il giorno 26 novembre 2014,  da un cittadino austriaco, residente a Vienna, notate la forma della nave che corrisponde perfettamente alle altre immagini che vi ho proposto con questo  mio studio.  Gli esperti del centro ufologico non hanno potuto far altro che constatare l’autenticità del fotogramma, che riproduce una sorta di velivolo alieno.
 
Fotogrammi di Astronavi da John Lenard Walson



 Il documento che vi mostriamo è stato diffuso dal canale You Tube general news center e riguarda una misteriosa “nuvola” che a forte velocità  (rispetto alle normali nuvole)  si muove a bassa quota seguendo una traiettoria discendente in contrasto con il movimento delle vicine nuvole che trasportate dalle correnti si muovono in direzione opposta. 

La bizzarro fenomeno è stato visto attraversare i cieli di New York dallo SkyWatcher Hector Garcia, la mattina del 7 Luglio 2015.  Hector è convinto di aver avvistato un UFO.  “Guardando fuori dalla mia finestra – racconta Hector – questa mattina c’era una nuvola che scendeva dal cielo e aveva come delle luci scintillanti all’interno. Si muoveva in modo molto strano, quindi ho tirato fuori  il mio telefono e cosi ho registrato il misterioso fenomeno.”
Ovviamente non vi è bisogno di essere meteorologi per capire che lo strano fenomeno non può essere spiegato come il rilascio nell’atmosfera di sostanze gassose o fumi provocati da un qualche tipo di combustione,  visto che la piccola nube si muove in modo intelligente e autonomo,  molto più velocemente rispetto alle altre nuvole circostanti oltre a cambiare forma più volte nell’arco di pochi secondi


  Ed ecco la mia sconvolgente ricerca: