Altri libri

sabato 1 luglio 2017

Nel 1918 Adolf Hitler era in Italia a Soligo. Ora un' approfondita ricerca di Lucio Tarzariol diviene un libro, una pubblicazione in omaggio all'arciprete Don Giovanni Pasin di Soligo

Un mio confronto delle foto ufficiali di Hitler e Hess con i volti della foto scattata a Soligo nel 1918. Appare palese che Adolf Hitler allora in un reparto di sussistenza a Soligo nel 1918, era assieme a Herman Hess che prestava servizio alla “Deutsche Gefangenenfursorge”, il soccorso per prigionieri tedeschi.

"Nuove prove"

accedi

Acquistalo su Amazon: Clicca qui


Una verità scomoda, spesso fatta passare per falsa, ma Hitler nel 1918 era in Italia. Ora una pubblicazione del Bibliotecario e Artista Lucio Tarzariol ne svela particolari e luoghi, ridando dignità a un prete che ha sempre sacrificato il suo tempo per la Comunità di Soligo, un piccolo paese della provincia di Treviso





Sopra una delle foto di Hitler a Soligo nel 1918, foto pubblicata a suo tempo nel Diario di Guerra 1917-18  - L’anno dell’Invasione nemica nel Vittoriese nelle memorie di monsignor Emilio Di Ceva raccolte e coordinate da monsignor Basilio Sartori - Tipse Vittorio Veneto, 1992. Notare in questa foto  il nome Hitler annotato assieme a quello di Hees (Hitler è il primo alla vostra sinistra).

Da un mio riscontro calligrafico, a scrivere i nomi sulla foto pare essere stato lo stesso parroco Don Giovanni Pasin, vedete voi stessi qui sotto il confronto delle scritte della foto con la firma lasciata dallo stesso don Pasin sul suo lasciapassare redato dal Comando austriaco nel 1918. 
All'interno del libro, riporto altre foto, documenti, e immagini inedite dei luoghi frequentati a Soligo dal futuro Führer  dove, a quanto pare, lasciò anche un suo figlio avuto con una giovane contadina del posto...






La ricerca di Lucio Tarzariol da Castello Roganzuolo è disponibile su Amazon, Ibis, ecc.. (Italian Edition) - Kindle edition by Lucio Tarzariol. Download it once and read it on your Kindle device, PC, phones or tablets.