Altri libri

martedì 8 settembre 2015

Lucio Tarzariol Espone Alien e Viracocha a Conegliano

CONTRADA GRANDA 2015





Lampada  arredo, arredamento VIRACOCHA - Divinità precolombiana art pre columbian


ALIEN - ARTISTA LUCIO TARZARIOL

All'origine degli Xenomorfi, c'è una razza aliena umanoide, detta "space jockey" o "ingegneri"; questi ultimi avrebbero condotto sulla luna disabitata LV-223/426 esperimenti biogenetici con un particolare liquido scuro che aveva la capacità di disgregare organismi biologici e di comporne altri: nel 2093 la missione Prometheus atterrò sul corpo celeste nelle prossimità di un campo degli ingegneri, venendo così a contatto con gli esperimenti e risvegliando un ingegnere stesso; nel frattempo la dottoressa Shaw era stata contagiata e, pur essendo sterile, aveva dato alla luce una creatura simile ad un calamaro: l'essere era un primordiale e molto più grosso FaceHugger, che in seguito contagiò anche l'ingegnere, dal quale nacque a sua volta il primo Xenomorfo (il Diacono).

Nel 2120, una scialuppa dell'astronave cargo Nostromo atterrò in prossimità del relitto e l'astronauta Kane viene contagiato dando poi vita al secondo Xenomorfo della storia, ucciso da Ellen Ripley dopo una furiosa battaglia. I misteriosi eventi legati al disastro Nostromo portarono la compagnia Weyland-Yutani ad esplorare e colonizzare il pianeta: nel 2179 i coloni rinvennero il relitto e furono tutti contagiati e uccisi dagli Xenomorfi che trasformarono la colonia in un nido per la nuova regina, uccisa poi insieme a tutti i suoi figli da un ordigno nucleare. Gli eventi del 2179 portarono effettivamente all'estinzione di tale razza, ma due uova sopravvissero, dando origine ad un Alien Runner ed una nuova regina, sul pianeta prigione Fiorina 161; i due rimanenti membri morirono ma nel 2395, a due secoli di distanza, parte del DNA di Ripley, contagiata dalla regina, fu trovato e venne creato un clone di essa, contenente al suo interno la regina, pronta a far rinascere la specie, destinata ad essere usata come arma biologica dagli umani; anche questa rinascita fu però stroncata da Ripley che con l'uccisione del Newborn, un ibrido umano-xenomorfo, causò la definitiva estinzione della letale razza aliena nel 2395. I motivi che generano gli scontri tra Xenomorfi e altre specie non derivano sempre dalla loro ferocia, in particolare se si parla di umani e yautja (la razza aliena del film Predator). Per quanto riguarda i primi, non vanno dimenticati i loro tentativi di usare gli xenomorfi come arma biologica (Alien - La clonazione); per quanto riguarda i Predator, va sottolineata la pratica del tutto venatoria (Alien vs. Predator)
 
GUARDA VIDEO